Shalom

Il progetto presentato al Papa sarà realizzato a Fortaleza

Il centro educativo sarà un’opportunità per i giovani in situazioni di difficoltà.

comshalom

A settembre del 2016, il Fondatore della Comunità Shalom, Moysés Azevedo ha avuto un’udienza privata con Papa Francesco. Un momento di condivisione per la presentazione di un progetto rivolto soprattutto ai giovani in situazioni di difficoltà sociale: i Centri Educativi della Pace.

“Di fronte alle grandi sfide nelle aree di rischio, sfide per la violenza nelle aree di povertà- quando il Papa parlò in quel discorso nella domenica della misericordia dell’importanza di dare frutti di misericordia, di generare opere di misericordia nella Chiesa – noi della Comunità Shalom, nelle varie dimensioni, abbiamo iniziato a riflettere su quale risposta poter dare”, riferisce Moysés

Per questo, ci venne l’ispirazione dei Centri Educativi della Pace: una forma per collocare la forza del Carisma Shalom e le sue varie azioni, esperienza e fantasia creativa, al servizio dei giovani che si trovano in queste aree di rischio, a Fortaleza e in altri posti del Brasile e del mondo.

“È, esattamente, essere uniti là, in queste aree di rischio, dove potremmo, per un periodo, accogliere i giovani che si trovano in situazioni di vulnerabilità e portare questo sguardo di misericordia a loro, in un tempo determinato, in un percorso formativo- dare a loro una formazione spirituale, una formazione umana, una formazione artistica, una formazione sportiva, educativa e tecnica-affinché, questi giovani, e i giovani della comunità, possano entrambi crescere in questa esperienza di misericordia, generando così una relazione di misericordia”, spiega il Fondatore.

Il progetto comincia a prendere forma a Fortaleza

Acquisito il terreno, il Settore della Promozione Umana lavora per la costruzione dello spazio. Alla fine di gennaio e all’inizio di febbraio la Comunità Shalom, nella capitale di Cearà, ha realizzato un mercato solidale per la costruzione del Centro Educativo della Pace. Il progetto è grande e ha bisogno di molte donazioni e molti contributi.

 

Traduzione: Marina Ercolini

____

Lo Spazio Educativo della Pace offrirà formazione per bambini e adolescenti

La Scuola della Pace a Chaves è quasi realtà


Comentários

Avviso: I commenti sono di responsabilità degli autori e non ripresentano

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *