Notizie

La comunità Shalom riceve 1075 nuovi postulanti

Entreranno inoltre 40 ragazzi per fare un periodo di esperienza come “ Giovani in missione”.

comshalom

È stata divulgata questo mese la lista dei nuovi postulanti della Comunità Cattolica Shalom. Il numero oltrepassa i mille. Soltanto della comunità di alleanza ci sono stati 955 ingressi di persone che hanno passato, come minimo, il periodo di un anno approfondendo la chiamata alla vocazione in alcuni gruppi vocazionali della Comunità. Per la comunità di vita sono entrate 120 persone. 40 persone sono entrate per l’esperienza “giovani in missione”. Oltre al Brasile sono entrati postulanti dal Paraguay, Peru, Argentina, Chile, Portogallo, Stati Uniti, Italia, PoloniaAfrica.

La Comunità Shalom conta, nella sua azione evangelizzatrice al servizio della chiesa e dell’umanità di 1199 missionari della comunità di vita (tra consacrati e discepoli, senza considerare i postulanti), 6374 membri della comunità di alleanza, di cui, 2613 membri della comunità di alleanza a Fortaleza. Soltanto nella diocesi di Fortaleza ci sono 29 centri di evangelizzazione, di cui,  il più antico, è lo Shalom della Pace, dove tutto ha avuto inizio. I seminaristi sono 70 tra coloro che stanno studiando e coloro che stanno facendo tirocinio pastorale. I sacerdoti sono 58.

Il postulantato è la prima fase di un processo la cui formazione è permanente e culmina nei voti perpetui di un cammino di consacrazione. I nuovi postulanti saranno collocati nelle cellule comunitarie dove ci saranno 2 incontri settimanali. Ogni persona sarà accompagnata da un Formatore Personale, persona con più esperienza del vissuto vocazionale e, inizierà a vivere in accordo agli Statuti della Comunità.

La fase anteriore al Postulantato è il vocazionale, esperienza di approfondimento per discernere la volontà di Dio e la vocazione personale. In questo periodo, i vocazionati approfondiscono la Chiesa, le espressioni ecclesiali durante la storia e la maniera di vivere della Vocazione Shalom. Con criteri che prendono in considerazione la crescita nella maturità umana, affettiva, spirituale e Missionária i nuclei vocazionali, in unità con le autorità competenti, discernono le chiamate per la fase successiva di questo cammino.

 

Vocazione nella Comunità Shalom

“La vocazione nella Comunità Shalom può essere vissuta in due dimensioni complementari: la comunità di vita e la comunità di alleanza”.

La comunità di vita è il cuore, il nucleo centrale della Comunità Shalom. I suoi membri rispondono all’appello di una offerta più radicale nel seguire il Signore Gesù, attraverso lo spirito di povertà, obbedienza e castità, secondo la forma di vita di ognuno. I missionari della comunità di vita, avendo rinunciato al possesso di beni, progetti e piani personali, si dedicano pienamente a Dio e al Suo Regno attraverso la preghiera, la vita fraterna e il servizio.

La comunità di alleanza riceve la chiamata a una offerta di vita a Cristo in mezzo alle attività familiari e professionali assumendo il compromesso di vivere secondo lo spirito di questo carisma e anche di vivere, a livello personale, i compromessi di contemplazione, unità e evangelizzazione.

 

 


Comentários

Avviso: I commenti sono di responsabilità degli autori e non ripresentano

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *