Notizie

La missione di Cracovia ha la sua prima postulante polacca

comshalom

La Comunità Cattolica Shalom che è arrivata nel 2015 a Cracovia, una città situata nel sud della Polonia, ha la sua prima postulante polacca della comunità di vita, Agnieszka Kluz.

Nel primo anno della fondazione della missione c’erano tre missionari della comunità di vita e uno d’alleanza che lavoravano come volontari nel comitato per le iscrizioni alla Giornata Mondiale della Gioventù (GMG) 2016, insieme ai pellegrini di lingua francese, italiana e spagnola.

Possiamo dire che la casa della comunità è stata ufficialmente inaugurata solo nel dicembre 2016, quando siamo riusciti a vivere finalmente in comunità. Non vivendo più nella casa dei volontari, siamo passati a vivere tutti insieme e ricevendo un altro missionario, abbiamo cominciato l’opera di evangelizzazione“, ha detto Ada Nunes, missionaria della comunità d’Alleanza.

Shalom PolandSecondo Ada, al di là della forza del carisma, la testimonianza dei missionari brasiliani nel vivere con gioia la radicalità del Vangelo, ha attirato la giovane Agnieszka Kluz a Shalom. La neo-postulante polacca nel mese di luglio sarà in terra brasiliana, per dare continuità al percorso vocazionale.

Con l’ingresso di Agnieszka nella vita della comunità, la missione della Comunità Shalom di Cracovia ha attualmente quattro missionari della comunità di vita e due d’alleanza.

 

Traduzione: Jhoanna Climacosa


Comentários

Avviso: I commenti sono di responsabilità degli autori e non ripresentano

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *