Comunità

4 buoni motivi per partecipare al CGS Roma 2016

comshalom

Manca ormai poco al Congresso Giovani Shalom Italia ed il programma, presente sul nostro sito, ci fa capire che sarà un evento per tutti i gusti!

Ecco a voi 4 buoni motivi per partecipare al Congresso di Giovani Shalom.

m_img_9820

  1. Possibilità di fare nuove amicizie

In questi tre giorni sono attesi circa 200 giovani da tutta Italia!

Se vuoi conoscere persone nuove, in un ambiente nuovo, sano e familiare, il CGS Italia è il posto giusto al momento giusto!

Aiutato dalla cornice dell’Università “La Sapienza” il luogo è perfetto per socializzare, scambiarsi idee, condividere, imparare qualcosa di nuovo ma anche divertirsi e passare dei momenti in leggerezza, allargando così il proprio cerchio di amicizie!

  1. Rinnovare la gioia attraverso l’Arte e Musica

img-20160928-wa0034-2

Al CGS Italia non mancheranno momenti di musica, teatro e divertimento!

Già la prima sera potremo goderci il concerto dei REALE, una band cattolica del nord Italia, che ci proporrà pezzi rock e pop, resi ancora più speciali dall’esperienza di vita della band, nata dopo un’esperienza bellissima di fede e conversione.

Ci saranno anche esibizioni caratterizzate dal Carisma Shalom nello stile proprio della Comunità Shalom, con canti e balli che ci faranno saltare un bel po’!

m__dsc0705Chi ama il teatro, non potrà perdersi lo spettacolo “Canto delle Irie”, tradotto ormai in numerose lingue e messo in scena in quasi tutta Europa. Sulla scena vedremo contrapporsi e lottare fra loro i valori degli uomini dei nostri giorni, curvi e ripiegati su stessi a causa del peccato, proprio come questi mostri, le cosiddette “Irie”, ma attratti e desiderosi di conoscere qualcosa di diverso, di quel qualcosa che può accadere solo dopo un incontro che capace di cambiare la vita!

Durante la pausa pranzo, inoltre, ci sarà lo spazio Youth Fest, dove i vari gruppi presenti potranno cantare, suonare, recitare – insomma, metterci del proprio – in uno spazio giovanile e familiare.

  1. Imparare a vivere la fede al giorno d’oggi

Al CGS avremo l’occasione di confrontarci su varie tematiche, che ruotano tutte attorno al tema “Duc in Altum”, che significa “Prendere il Largo”.

Vi è mai capitato, in vari momenti della vostra vita, di non sapere quale strada prendere, di avere paura di rischiare e così facendo accontentarvi di una vita vissuta solo in superficie?

m_img_6728

Gli interventi dei tanti ospiti, uniti alle testimonianze di alcuni giovani ci apriranno gli occhi sull’importanza della nostra vita interiore, in vari ambiti, sia umani che spirituali, facendoci guardare ciò che viviamo da un punto di vista nuovo.

Ci aiuteranno sacerdoti e laici, insieme al fondatore della Comunità Shalom, Moysés Azevedo, che parlerà ai giovani italiani, facendoci bere del Carisma e della sua esperienza di vita donata ai giovani e alla Chiesa.

  1. Esperienza di eternità nella città eterna: La città di Roma

Ultimo punto, ma non per importanza, è la possibilità di visitare, per chi viene da fuori, la splendida città di Roma.

Sia il venerdì, prima dell’inizio del Congresso, sia la domenica, nel tardo pomeriggio, faremo un bel giro per i monumenti e i luoghi più importanti della città: il tutto assolutamente gratis, in quanto le famiglie ci ospiteranno nelle loro case, sfruttando al massimo quello che questi tre giorni ci offrono!

Cosa aspettate dunque? passate parola e invitate i vostri amici!

Ci vediamo a Roma: il 2, 3 e 4 Dicembre!

Fai subito la tua iscrizione!

http://comshalomitalia.wixsite.com/cgsitalia


Comentários

Avviso: I commenti sono di responsabilità degli autori e non ripresentano

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *