Formazione

Controlla i possibili segnali di avvertimento della lussuria in te

Facciamo un esame di coscienza e vediamo se questi “sintomi” sono presenti nella nostra vita, per riconoscere se siamo contaminati dalla dipendenza della lussuria.

Hai seguito qui su comshalom.org la Serie Vizi e Virtù.  Abbiamo già parlato della definizione di una dipendenza, chiamata impurità, ma conosciuta anche come lussuria. Oggi presentiamo cinque segni premonitori di possibile lussuria in noi.  Dai un’occhiata qui sotto:

1 – Consenti immagini durante la visione di film o serie: a volte quando guardiamo un film o compaiono scene di sesso.  In effetti, oggi è raro che non ci siano.

Non sono esattamente una scena pornografica, tuttavia, lo sono quasi. Non mostrano i genitali, ma mostrano praticamente il resto del corpo, oltre a suoni e movimenti.

Ci sono persone che si vantano di non guardare la pornografia, ma possono facilmente guardare questo tipo di scene.

Guardare questo tipo di immagini stimola il nostro corpo in una certa misura, quindi se non intendiamo ‘saltare’ tali scene, forse è perché in fondo, vogliamo guardarle, evidenziando i segni di lussuria che esistono  in noi.

2 – Sensualità nel vestirsi: le donne con abiti che mettono in mostra il proprio corpo (es: camicette scollate, gonne corte, bikini, ecc.) E gli uomini super curati segnalano di voler essere visti e, in un certo senso, desiderati dagli altri.

Sebbene forse l’atto peccaminoso in sé non sia l’intenzione diretta della persona che indossa questo tipo di abbigliamento, dietro c’è una motivazione vana e sensuale, per risvegliare in chi li vede qualcosa che un vestito più modesto non risveglierebbe.

3 – Curiosità esagerata nelle conversazioni: a volte, per curiosità, possiamo lasciare che le nostre conversazioni diventino troppo intime tra conoscenti, amici o fidanzati.

Possiamo facilmente, se lo permettiamo, entrare in aree di intimità e rivelare segreti che non dovrebbero essere rivelati.

Questa curiosità può raggiungere casi in cui la conversazione diventa oscena o indecente, o addirittura include atti di peccato contro la castità.  Questa curiosità può essere guidata dalla lussuria.  Sii molto consapevole dei segni di questa possibile dipendenza dalla lussuria in te, specialmente nelle donne.

4 – Carezze esagerate: questo segno riguarda le coppie di innamorati.

Le espressioni di affetto sono tipiche degli appuntamenti.

È importante mostrare affetto attraverso affetto, baci e abbracci.  Si presume anche che tra gli amanti ci sia un’attrazione fisica che li spinge a cercarsi l’un l’altro.

Tuttavia, non è ancora il momento di fare sesso. Quando le carezze passano da ciò che è proprio del corteggiamento e si avvicinano a ciò che è proprio del matrimonio, allora è necessario fermarsi.

La lussuria ci spinge ad andare sempre oltre. Se amiamo dobbiamo rispettare e aspettare il momento giusto prima di voler andare avanti nell’intimità.

5 – Tenere alcune relazioni fuori dal matrimonio: questo riguarda uomini e donne sposati.

L’adulterio è un peccato grave e per questo molti lo vedono lontano dalla loro realtà. Tuttavia, per non raggiungerlo, è necessario essere prudenti.

Non è bene mantenere rapporti con persone del sesso opposto che vadano oltre certi limiti di intimità, cioè nelle conversazioni, nella frequenza, nella trasparenza (es. Non raccontare al coniuge una certa amicizia).

Con la scusa di avere uno spazio ricreativo, una ‘valvola di sfogo’, la lussuria ci spinge alla fantasia, che si nasconde però in un’amicizia innocente, che però, senza cautela, può rapidamente diventare un tradimento e la distruzione di una famiglia  .

Facciamo un esame di coscienza e vediamo che questi “sintomi” sono presenti nella nostra vita, per riconoscere se siamo contaminati dalla dipendenza dalla lussuria.

Traduzione: Valeria Cerroni


Comentários

Avviso: I commenti sono di responsabilità degli autori e non ripresentano

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *