Formazione

Emmir Nogueira: Lascia che Dio ti trascini

Sapendo come ricevere la grazia, nessun’altra persona al mondo si relazionerà a Dio come Maria. Ma allo stesso modo, secondo Emmir, Dio vuole sentirci. “Trascinami con te, corriamo”.

comshalom

Al Forum Shalom, la co-fondatrice della Comunità Shalom, Emmir Nogueira ha parlato del rapporto e della gratuità di Maria. Basato sul libro del Cantico dei Cantici, Emmir ha fatto il paragone del rapporto di Maria con Dio. Colei che sapeva ricevere per prima la grazia di Dio. “Dio pensa alla Madonna e la riempie d’amore. Questa donna riceverà gratuitamente tutto l’amore di Dio e, concepita senza peccato, riceverà senza opporre resistenza tutto l’amore di Dio che è su di lei. Abbiamo certamente ricevuto lo stesso amore. Ma a causa del peccato abbiamo resistenze”, spiega.

Sapendo come ricevere la grazia, nessun’altra persona al mondo si relazionerà a Dio come Maria. Ma allo stesso modo, secondo Emmir, Dio vuole sentire la nostra voce. «“Trascinami con te, corriamo.” Lasciati trascinare da Dio senza resistenza. Lasciati coinvolgere dall’amore di Dio senza resistenza. I doni che Dio ha dato alla Madonna provengono dal Suo Amore. Lui e Lui solo sono la sua sicurezza.» Emmir sottolinea anche che Dio vuole avere con la Madonna una relazione di corpo materno, come qualcuno che riceve la grazia in tutto il suo essere, corpo e anima.

Dare gratuitamente

Chi sa come accogliere in tutto il tuo essere, sa anche come dare tutto. La relazione Sponsale tra Maria e Dio, come prefigurazione del rapporto Sponsale tra la Chiesa e Dio, è la forza che dà tutto. “L’Amore Sponsale è il dono totale di sé. Maria, la sposa, la Chiesa, si arrende anche nella sua anima, nel suo corpo e in tutto il suo essere. E l’ultima cosa che lei dà è il Figlio. In un atto d’amore per Dio, si offre a Suo Figlio. Lo ha ricevuto gratuitamente, lo ha dato liberamente. Dona liberamente tutta la Chiesa. Questo dono lo possiamo contemplare nella Messa. Il calice d’oro puro e bello che Gesù riceve è il grembo di Maria che pone sull’altare il sacrificio vuoto e accoglie il sangue di Cristo. Poco dopo ti viene dato questo calice”, spiega e conclude: “Maria ha ricevuto tutto da Dio, ha dato tutto a Dio e a te”.

Lydiana Rossetti

Traduzione: Jhoanna Climacosa


Comentários

Avviso: I commenti sono di responsabilità degli autori e non ripresentano

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *