Shalom

Festival Halleluya: gli artisti hanno partecipato all’evento online per conto delle istituzioni

Con la partecipazione di istituzioni, artisti, gruppi di comunicazione, marchi di solidarietà e persone di buona volontà, l’Halleluya Solidário si è svolto il 7 giugno, uno spettacolo in diretta su YouTube che ha avuto come missione di aiutare i più bisognosi.

Saiba mais sobre o Halleluya Solidário, evento que acontecerá no próximo mês

Istituzioni e artisti cattolici, gruppi di comunicazione del Ceará (Brasile) e marchi di solidarietà si sono riuniti per realizzare l’Halleluya Solitario, il 7 giugno. Il programma online ha avuto spettacoli di varie band e cantanti di musica cattolica brasiliana: Adorazione e Vita, Rosa de Saron, Missionario Shalom, Thiago Brado, Suely Façanha e Diego Fernandes, tra gli altri.

La solidarietà è uno dei tratti distintivi del Festival Halleluya, che ogni anno raccoglie cibo per i più bisognosi, oltre a raccogliere sacche di sangue durante i cinque giorni di eventi, in una collaborazione di lunga data con il Centro di ematologia ed emoterapia del Ceará (Hemoce).

Continuando questa storia, Halleluya Solitario è sorto con l’intenzione di raccogliere donazioni per le istituzioni che promuovono la solidarietà durante la pandemia. Tra questi ci sono case di recupero, rifugi per anziani e progetti per i senzatetto. Scopriamo le istituzioni e i progetti beneficiati da Halleluya Solidário.

Shalom Amico dei poveri

Il progetto di assistenza sociale dell’Associazione Shalom si è sviluppato in una situazione di emergenza, a causa della vulnerabilità delle persone per le strade al contagio del nuovo coronavirus nella città di Fortaleza – CE (Brasile). Attualmente, il progetto distribuisce centinaia di pasti al giorno, oltre a offrire servizi come la distribuzione di acqua potabile, lavanderia e alloggi sociali.

Opera Lumen

Opera Lumen, fondata nella capitale del Ceará (Brasile), realizzò, durante la pandemia di Covid-19, diverse azioni a sostegno dei poveri, in particolare delle persone nelle strade e dei tossicodipendenti. Negli ultimi mesi, centinaia di persone sono state portate fuori dalle strade, tra cui uomini, donne e madri con i loro figli.

Condominio Spirituale Uirapuru (CEU)

Creata nel 2000 a Fortaleza – CE (Brasile), CEU riunisce entità senza scopo di lucro che sviluppano attività basate su principi cristiani e che aiutano le persone nella vulnerabilità sociale, dedicandosi al recupero dalla tossicodipendenza; all’accoglienza di bambini e giovani a rischio; adulti e bambini con HIV; eventi, attività educative e culturali, come il Festival Halleluya.

Fattoria della Speranza

La Fattoria della Speranza è una comunità terapeutica attiva dal 1983 nel processo di recupero delle persone che stanno cercando di liberarsi dalle loro dipendenze, in particolare alcol e droghe. Il numero di comunità nel mondo ha già superato le cento unità strutturate in paesi in Asia, Africa, America ed Europa.

Traduzione: Valeria Cerroni

 

L’evangelizzazione non può fermarsi, fai una donazione ora!

COMUNITÀ CATTOLICA SHALOM

IBAN: IT93 S030 6909 6061 0000 0008 887

BIC/SWIFT: BCITITMM

CONTO CORRENTE: 100000008887

BANCA: INTESA SANPAOLO


Comentários

Avviso: I commenti sono di responsabilità degli autori e non ripresentano

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *