Comunità

Il Card. Schönborn e alcuni vescovi australiani parteciperanno all’Halleluya Cracovia

comshalom
SCHÖNBORN Christoph
Card. Schönborn

Il cardinale di Vienna Cristoph Schönborn, e due vescovi australiani, Julian Porteous, dell’arcidiocesi di Hobart, e Peter Comensoli, della diocesi di Broken Bay, hanno confermato la loro presenza al Festival Halleluya di Cracovia. L’evento di lode e misericordia nel quadro della Giornata Mondiale della Gioventú, in Polonia fa parte della programmazione del festival culturale dell’incontro.

Il Festival Halleluya offrirà ai giovani un’occasione di incontro tra loro e con i vescovi e i missionari presenti. Oltre alle esibizioni musicali sul palco, l’Halleluya offrirà altri due spazi molto importanti: lo Spazio della Misericordia per le confessioni e una assistenza spirituale e la tenda “Makin’ noise”, con interviste e testimonianze.

Il Cardinal Schönborn è conosciuto in tutto il mondo per aver promosso lo Youcat, la versione giovane del Catechismo della Chiesa Cattolica, e per essere un “figlio spirituale”, di papa Benedetto XVI. Il cardinale ha partecipato attivamente alla redazione del testo della Amoris Laetitia, l’esortazione apostolica post-sinodale di Papa Francesco sull’amore nella famiglia.
Don Julian Porteous, arcivescovo di Hobart, è conosciuto per la sua partecipazione attiva nell’evangelizzazione dei giovani. È il promotore di una serie di eventi per i giovani e ha pubblicato diversi libri che parlano soprattutto della nuova evangelizzazione.

Peter Comensoli è vescovo di Broken Bay e ha scelto come motto episcopale l’annuncio di Cristo (1Cor 1,23). Parteciperà a “Makin’ noise”, dove sarà intervistato dai giovani e darà la sua testimonianza.


Comentários

Avviso: I commenti sono di responsabilità degli autori e non ripresentano

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *