Shalom

Spettacolo Sacrum – Il Musical: la sacralità di ogni uomo

Con oltre 25 mila visualizzazioni e picchi di ascolto che hanno raggiunto anche i 5 mila utenti in contemporanea, lo spettacolo Sacrum – Il Musical è stato realizzato la sera di venerdì 4 dicembre nella Chiesa del Risorto passato per la Croce.

comshalom

Per continuare i lavori di costruzione della Chiesa del Risorto passato per la Croce, la Comunità Cattolica Shalom ha realizzato la sera di venerdì 4 dicembre, lo spettacolo Sacrum – Il Musical in portoghese. La bellezza della rappresentazione ha raggiunto il pubblico, rivelando la sacralità che ogni uomo ed ogni donna portano dentro di sé. La produzione, pensata esclusivamente per una fruizione digitale, ha avuto più di 25 mila visualizzazioni e raggiunto picchi di ascolto di 5 mila utenti in contemporanea. Lo spettacolo è stato anche tradotto e rappresentato online in diversi paesi.

E’ la storia di una ragazza che vede il suo intenso ritmo di vita interrotto dalla pandemia di Covid-19. Durante l’isolamento in casa sua scopre l’universo che esiste dentro di lei. Prima la giovane si imbatte nelle sue “cose” che, spesso, le impediscono di vincere l’indifferenza per andare in contro agli altri ed alle loro necessità. Poi viene invitata ad intraprendere un cammino nuovo, esplorando aree della sua vita sconosciute fino a quel momento.

Il musical contiene canzoni inedite e classici che hanno segnato la storia della Vocazione Shalom. Augusto César, Fábio Lima, Guilherme Pontes, Gustavo Osterno, Mylene Otou, Rafael Morel, Suely Façanha e Thais Oliveira danno voce alle canzoni che aiutano a comporre la narrativa, emozionando il pubblico con le loro interpretazioni. Tra le canzoni troviamo Il tuo cuore aperto di Nicodemos Costa.

 

Donazioni per la Chiesa

E’ ancora possibile fare donazioni per la Chiesa del Risorto passato per la Croce. Collegati a  www.comshalom.org/donate e aiutaci a costruire questo spazio sacro che sarà fonte della manifestazione di Dio in mezzo al suo popolo. Nella Chiesa uomini e donne di varie parti del mondo riceveranno i sacramenti, partiranno in missione ed esprimeranno il loro amore a Dio dicendo “si” alla Sua chiamata nella loro vite. 


Comentários

Avviso: I commenti sono di responsabilità degli autori e non ripresentano

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *